Vela in Croazia RSS Feed

Vela in Croazia

Vacanze a Vela in Croazia. Info, Itinerari, Consigli, Segnalazioni

 
 
 
 

Archivio Informazioni Utili

Consigli per la cambusa|Savjeti za galiju

Ci siamo quasi. Se non siete già a bordo è probabile che lo sarete nel corso della settimana, e che siate quindi impegnati nell’organizzare tutti i preparativi.

Fra questi è importantissima l’organizzazione della cambusa, ovvero di tutto quello che si porta a bordo per assicurare prelibati pranzi e cene che faranno da contorno alla vostra vacanza.

Quando si prepara la cambusa per una vacanza in barca, bisogna tener conto di alcuni particolari

  1. il frigorifero si accende solo quando si accende il motore, o quando si sta in porto, per non consumare la scorta di elettricità, quindi si tiene chiuso il più possibile;
  2. tutto va conservato negli scompartimenti appositi per evitare che qualcosa rotoli o cada quando si fa manovra o si naviga;
  3. l’acqua da bere non è mai abbastanza!

Tenuto conto di questi presupposti, possiamo andare a fare la spesa!

Colazione

  • Latte (meglio in confezioni da ½ litro)
  • Caffè
  • Succhi di frutta
  • Biscotti
  • Brioches
  • Marmellata

Pranzo e cena

  • Pasta
  • Pesto
  • Tonno in scatola
  • Polpa di pomodoro
  • Insalata in busta
  • Mais
  • Pomodorini
  • Pane
  • Grissini
  • Crackers
  • Friselle
  • Olio d’oliva
  • Acciughe

Aperitivo (il pasto principale :p )

  • Salatini
  • Noccioline
  • Patatine
  • Cola
  • Acqua tonica
  • Limonata
  • Vodka
  • Rum

Bevande

  • Acqua (voda, in Croato)
  • Vino bianco
  • Birra (pivo, in Croato)

Quantità e qualità sono a vostra discrezione. Naturalmente, il pesce va comprato nei porti o se preferite potete andare al ristorante qualche sera e così evitate poi di pulire la cucina!

Anche se non è molto ecologico, è meglio comprare piatti e bicchieri di plastica, anche perché così si consuma meno acqua. In ogni caso si può sempre lavare con l’acqua di mare!

Fatta la spesa siete a un passo da mettere i piedi sulla barca. Una volta dentro è bene sistemare tutto prima di partire e soprattutto incaricare una o due persone, così da poter chiedere all’occorrenza dove si trovano ingredienti e stoviglie.

E adesso… buon viaggio!

Come arrivare in Croazia | Kako doći do Hrvatska

Ecco una sintesi delle opzioni per arrivare in Croazia con mezzi non propri. Per andare invece in Croazia con la propria barca, vi raccomandiamo di informarvi attentamente sulle norme doganali.

Linee internazionali di navi-traghetto:
Zadar – Ancona
Korčula – Stari Grad/Hvar – Split -Ancona
Split – Ancona
Split – Stari Grad/Hvar – Pescara
Split – Pescara;
Rijeka – Split – Stari Grad (Hvar) – Korčula – Sobra (Mljet) – Dubrovnik – Bari
Dubrovnik-Bari (linea diretta)
Vis-Ancona.
Oltre alle navi-traghetto, esistono collegamenti internazionali con aliscafi veloci.
Linee di traghetti lungo la costa: Rijeka – Split – Stari Grad/Hvar – Korčula-Dubrovnik.
Vi sono, inoltre, linee locali di navi-traghetto che collegano la terraferma alle isole di: Cres, Lošinj, Rab, Pag, Ugljan, Pašman, Olib, Silba, Premuda, Ist, Molat, Sestrunj, Rivanj, Žirje, Kaprije, Zverinac, Rava, Zlarin, Dugi otok, Iž, Šolta, Brač, Hvar, Vis, penisola di Pelješac, Korčula, Lastovo Mljet e Šipan; tante sono, inoltre, le isole abitate, ma prive di traffico automobilistico, collegate da altre linee di traghetti e da aliscafi.
Linee marittime veloci (collegamento con la terraferma o tra le isole)
Distretto di Rijeka: Lošinj, Susak, Unije, Cres, Ilovik, Pag, Rab;
Distretto di Zadar: Ist, Molat, Dugi Otok, Zverinac, Sestrunj, Rivanj, Olib, Silba, Premuda, Vrgada;
Distretto di Split: Brač, Hvar, Šolta, Lastovo, Korčula, Vis, Biševo;
Distretto di Dubrovnik: Mljet, Šipan, Korčula, Lastovo.
Provincia di Šibenik (Sebenico) – Žirje, Kaprije
Linea stagionale: Pula-Unije-Mali Lošinj-Ilovik-Zadar
Linee navali che collegano le isole con la terraferma o tra loro:
Distretto di Rijeka: Lošinj, Srakane, Unije, Ilovik, Susak;
Distretto di Zadar: Dugi otok, Iž, Rava;
Distretto di Šibenik: Prvić, Zlarin, Žirje, Kaprije;
Distretto di Split: Drvenik Veli e Mali;
Distretto di Dubrovnik: Šipan, Lopud, Koločep.
Jadrolinija
È la più importante compagnia marittima croata per il trasporto passeggeri, con il maggior numero di collegamenti locali, nazionali ed internazionali con navi-traghetto, navi passeggeri, aliscafi ecc. La sede della compagnia è a Rijeka (Fiume) (tel.: +385 51 666 111, +385 51 666 100),
www.jadrolinija.hr
Altre compagnie di trasporto marittimo:
Rapska plovidba d.d.: www.rapska-plovidba.hr
Lošinjska plovidba – brodarstvo d.d.: www.losinjska-plovidba.hr
Mediteranska plovidba d.d.: www.medplov.hr
Split tours: www.splittours.hr
SNAV: www.snav.it
Miatours: www.miatours.hr
Venezia lines: www.venezialines.com
G&V line: www.dubrovnik4u.com/garbin
Ivante d.o.o: www.ivante.hr
Alpex: www.alpex.hr
Kapetan Luka: www.krilo.hr

Linee di traghetti lungo la costa: Rijeka – Split – Stari Grad/Hvar – Korčula-Dubrovnik.

Vi sono, inoltre, linee locali di navi-traghetto che collegano la terraferma alle isole di: Cres, Lošinj, Rab, Pag, Ugljan, Pašman, Olib, Silba, Premuda, Ist, Molat, Sestrunj, Rivanj, Žirje, Kaprije, Zverinac, Rava, Zlarin, Dugi otok, Iž, Šolta, Brač, Hvar, Vis, penisola di Pelješac, Korčula, Lastovo Mljet e Šipan; tante sono, inoltre, le isole abitate, ma prive di traffico automobilistico, collegate da altre linee di traghetti e da aliscafi.

Linee marittime veloci (collegamento con la terraferma o tra le isole)

Distretto di Rijeka: Lošinj, Susak, Unije, Cres, Ilovik, Pag, Rab;

Distretto di Zadar: Ist, Molat, Dugi Otok, Zverinac, Sestrunj, Rivanj, Olib, Silba, Premuda, Vrgada;

Distretto di Split: Brač, Hvar, Šolta, Lastovo, Korčula, Vis, Biševo;

Distretto di Dubrovnik: Mljet, Šipan, Korčula, Lastovo.

Provincia di Šibenik (Sebenico) – Žirje, Kaprije

Linea stagionale: Pula-Unije-Mali Lošinj-Ilovik-Zadar

Linee navali che collegano le isole con la terraferma o tra loro:

Distretto di Rijeka: Lošinj, Srakane, Unije, Ilovik, Susak;

Distretto di Zadar: Dugi otok, Iž, Rava;

Distretto di Šibenik: Prvić, Zlarin, Žirje, Kaprije;

Distretto di Split: Drvenik Veli e Mali;

Distretto di Dubrovnik: Šipan, Lopud, Koločep.

Jadrolinija

È la più importante compagnia marittima croata per il trasporto passeggeri, con il maggior numero di collegamenti locali, nazionali ed internazionali con navi-traghetto, navi passeggeri, aliscafi ecc. La sede della compagnia è a Rijeka (Fiume) (tel.: +385 51 666 111, +385 51 666 100),

www.jadrolinija.hr

Altre compagnie di trasporto marittimo:

Rapska plovidba d.d.: www.rapska-plovidba.hr

Lošinjska plovidba – brodarstvo d.d.: www.losinjska-plovidba.hr

Mediteranska plovidba d.d.: www.medplov.hr

Split tours: www.splittours.hr

SNAV: www.snav.it

Miatours: www.miatours.hr

Venezia lines: www.venezialines.com

G&V line: www.dubrovnik4u.com/garbin

Ivante d.o.o: www.ivante.hr

Alpex: www.alpex.hr

Kapetan Luka: www.krilo.hr

La patente nautica in Croazia | Dozvola za plovidbu brodice u Hrvatskoj

La Patente NauticaA seguito di alcune richieste fatte da diversi utenti (ad esempio fra i commenti al post Navigare in Croazia), riepiloghiamo alcune indicazioni fondamentali sull’obbligo di Patente Nautica (anche per chi va a motore) per non incorrere in sanzioni che rischierebbero come minimo di rovinarvi la vacanza.

I possessori di patente nautica rilasciata da una capitaneria di porto italiana (o di equivalente licenza di altro paese) vedranno il loro titolo riconosciuto anche in Croazia.

Chiaramente le patenti nautiche valide “entro le 12 miglia” vi obbligano a raggiungere le acque croate navigando sottocosta.

Per chi invece in Italia guida senza patente il proprio natante, ad esempio un gommone con potenza del motore inferiore ai 40CV, sappia che la stessa norma non vale in Croazia, ove vige l’obbligo di patente per condurre qualsiasi imbarcazione di lunghezza superiore ai 3 metri e di potenza superiore ai 4kW (circa 6 CV).

Previsioni Meteo in Croazia | Vrijeme u Hrvatskoj

Ogni crociera che si rispetti non si può pianificare senza dare un’occhiata (e anche qualcosa di più) al meteo.

Mentre per lo skipper è fondamentale controllare le carte sinottiche per verificare la posizione di basse ed alter pressioni, scongiurando il rischio di violente perturbazioni sul proprio percorso, per il crocierista può essere molto utile verificare le condizioni di nuvole e pioggia.

Sono diversi i servizi a disposizione. Uno di questi è quello offerto dal Servizio Metereologico Croato. Nell’immagine un esempio delle informazioni relative alle previsioni su Šibenik (Sebenico) nei prossimi sette giorni.

Ecco le altre stazioni per cui è disponibile la previsione:

Previsioni Meteo a Sibenik, Croazia

Previsioni Meteo a Sibenik, Croazia

Beli Manastir
Bilogora
Bjelovar
Čakovec
Daruvar
Delnice
Dubrovnik
Gospić
Gračac
Gradište
Imotski
Karlovac
Knin
Koprivnica
Krapina
Križevci
Krk
Makarska
Nin
Ogulin
Osijek
Pag
Pazin
Plitvička jezera
Ploče
Poreč
Požega
Pula
Rijeka
Sinj
Sisak
Slavonski Brod
Split
Šibenik
Varaždin
Virovitica
Vukovar
Zadar
Zagreb

Aereoporti in Croazia

Raggiungere la Croazia in aereo è abbastanza semplice, anche se un po’ costoso, specie nei mesi estivi.

La disposizione degli aeroporti è particolarmente azzeccata per chi cerca le tipiche destinazioni del turismo nautico.
Aeroporto di Dubrovnik (Ragusa)
Sito web: www.airport-dubrovnik.hr
Telefono: +385 20 773333

Aeroporto di Pula
Sito web: www.airport-pula.hr
Telefono: +385 52 530140

Aeroporto di Rijeka
Sito web: www.rijeka-airport.hr
Telefono: +385 51 842134

Aeroporto di Split (Spalato)
Sito web: www.split-airport.hr
Telefono: +385 21 203555

Aeroporto di Zadar (Zara)
Sito web: www.zadar-airport.hr
Telefono: +385 23 205800

Aeroporto di Zagreb (Zagabria)
Sito web: www.zagreb-airport.hr
Telefono: +385 14 562222

Visualizzazione ingrandita della mappa

I Marina in Croazia: prezzi 2009 – Marine u Hrvatskoj: Cijenik 2009

Come ogni anno l’ACI Marina pubblica sul suo sito web i prezzi ufficiali, suddivisi per periodo e per dimensione della barca, degli ormeggi per tutti i suoi marina.

Personalmente la trovo una cosa estremamente civile, e di grande rispetto verso il turista.

I prezzi non sono dissimili dagli scorsi anni. Il prezzo per i mesi di Luglio ed Agosto è più elevato del 10%  e in alcuni casi anche del 20% rispetto ai prezzi che trovate in tabella. Gli stessi prezzi invece scendono (del 25 o del 50%) nei mesi invernali (in alcuni casi da Settembre, in altri da Novembre).

Come per gli anni scorsi, i prezzi sono – almeno confrontati con quelli italiani – incredibilmente vantaggiosi. Facciamo un esempio…

Prendiamo il marina di Palmižana che si trova in una meravigliosa baia naturale sull’isola di Sv. Klement (arcipelago delle Pakleni), esattamente di fronte a Hvar. Stando alla tabella dei prezzi, il costo di ormaggio per un giorno per una barca di 13 metri (il nostro Ocenais 423 del 2007) è di circa 72 Euro. Questo nella settimana di Ferragosto!

Consultando l’elenco dei marina croati che abbiamo già pubblicato, potrete trovare indicazione di tutti i prezzi. Fate click sul nome del marina di vostro interesse.

Se volete potete consultare drettamente il listino prezzi dei marina aci 2008 in italiano, oppure quello aggiornato al 2009, in inglese.

Turismo nautico in Croazia: i Marina – Nautički turizam u Hrvatskoj: Marine

Ci sono diversi motivi per amare la Croazia. Ma per i velisti ce ne sono molti di più!

In cima alla lista, uno: i Croati l’hanno capita!

Nel senso che hanno capito il senso, hanno colto il significato, e fatto di tutto per cogliere anche la conseguente opportunità. Hanno capito il senso del mare, la sua bellezza, la sua importanza, e hanno capito quanto sia fondamentale attirare questo tipo di turismo. L’Italia invece…beh, diciamo che arranca un po’…basta far parlare i numeri!

I Marina Croati

La Croazia dispone di circa 50 moderni marina, dei quali circa la metà fa parte della rete ACI, per un totale di circa 6000 ormeggi, 5000 dei quali distribuiti nelle isole. Aggiungete i marina privati e non, e la capacità sale a circa 16.000 (sedicimila!), che raddoppiano quasi (per arrivare a ben 30.000 posti barca) se aggiungiamo i porticcioli sportivi adattati alle esigenze del tunismo nautico.

In tutti i marina principali sono presenti sedi di società di charter e scuole di vela, oltre che i comuni servizi di rimessaggio ed assistenza.

Per avere ulteriori informazioni potete rivolgervi all’Associazione dei Marina Croati (hgkri@hgk.hr), o alla Camera di Commercio Croata (Telefono +385(0)1 456-1555), contattabile anche via sito web in inglese, che però ha molte meno informazioni di quello croato, oppure potete rivolgervi all’ACI Club (il cui sito web i 4 lingue sarà certamente fonte di preziose informazioni). Di seguito i link alle pagine informative dei principali marina ACI.

Amici velisti, benvenuti nel vostro paradiso!

La Croazia nell’Unione Europea – Hrvatska u Europskoj Uniji

Sarebbe davvero un bel colpo se la Croazia entrasse presto a far parte della UE…

La Croazia ha chiesto di entrare a far parte dell’Unione Europea nel 2003. I negoziati per l’ingresso sono iniziati solo nel 2005. Oggi il presidente del consiglio italiano, al termine di un incontro con il suo omologo croato, Ivo Sanader, ha dichiarato il totale sostegno dell’Italia alla candidatura della Croazia, augurandosi che l’ingresso di quest’ultima nella UE possa avvenire nel 2010.

In ogni caso oggi per entrare in Croazia è sufficiente la Carta d’Identità (non serve il passaporto), grazie ad accordi internazionali.

L’unico significativo ostacolo all’ingresso della Croazia nella UE sembra essere l’opposizione della Slovenia, per una questione che non è esattamente “di principio”. Pare infatti che i due paesi confinanti si contendano il possesso del Golfo di Pirano. Questo splendido scorcio di costa adriatica comprende la cittadina slovena di Portoroz (ai velisti più agonisti nota per la recente RC44 Cup), nonchè un paio di località turistiche croate.

Voli per la Croazia – Za Hrvatsku avionom

Arrivare in Croazia tramite aereo è piuttosto semplice, dato il buon numero di collegamenti attivi dirante la stagione estiva. Tuttavia sappiate che – come del resto succede per i traghetti che attraversano l’Adriatico – il costo dei biglietti durante i mesi di Luglio e Agosto cresce in maniera spropositata rispetto al resto dell’anno, e che almeno per il momento poche compagnie low cost garantiscono i collegamenti con la nostra destinazione preferita.

Oltre alla Croatia Airlines – compagnia di bandiera croata, e regional member della Star Alliance – che collega la Croazia con Roma e con le principali capitali europee, potete viaggiare con diverse altre compagnie: Aeroflot, Air France, Alitalia, Lufthansa, Airone, LOT, Malev, British, …senza dimenticare le low cost cui si accennava prima: Ryan Air e Easy Jet. Se passate per la Germania (che è incredibilmente ben collegata con la Croazia!) potete anche viaggiare con TUIFly (che oggi comprende anche le vecchie offerte di HLH.com).

Qui sotto trovate un elenco dei principali Aeroporti della Croazia con i relativi recapiti.

Voli per la Croazia - Foto di A.Schwenke

Voli per la Croazia - Foto di A.Schwenke

Aeroporto di Dubrovnik (Ragusa)
Sito web: www.airport-dubrovnik.hr
Telefono: +385 20 773333

Aeroporto di Pula
Sito web: www.airport-pula.hr
Telefono: +385 52 530140

Aeroporto di Rijeka
Sito web: www.rijeka-airport.hr
Telefono: +385 51 842134

Aeroporto di Split (Spalato)
Sito web: www.split-airport.hr
Telefono: +385 21 203555

Aeroporto di Zadar (Zara)
Sito web: www.zadar-airport.hr
Telefono: +385 23 205800

Aeroporto di Zagreb (Zagabria)
Sito web: www.zagreb-airport.hr
Telefono: +385 14 562222
Visualizzazione ingrandita della mappa

Navigare in Croazia (Navigacija u Hrvatskoj)

Navigare in CroaziaLa Croazia offre al diportista nautico alcuni fra gli scorci più belli del Mediterraneo, in condizioni che sono obiettivamente fra le più sicure. Fra i punti a favore del paese balcanico va citata anche la chiarezza e la trasparenza con cui i turisti vengono informati sulle leggi che regolano il traffico marittimo nelle acque territoriali croate. Di seguito trovate una serie di indicazioni sintetiche, che vi aiuteranno ad organizzare la vostra vacanza senza rischiare di incappare in qualche multa!

L’ingresso in acque croate e la Vignetta

La navigazione da diporto in Croazia è regolata dalla nazionale Legge Marittima. Ogni unità battente bandiera straniera che si trovi in acque territoriali croate deve avere a bordo il “pass nautico”, che qualcuno chiama vignetta. Inoltre deve esserci una crew list, con l’indicazione delle persone a bordo e di tutte quelle che, durante il soggiorno dell’imbarcazione in Croazia, possono salire o scendere dalla barca. Il numero complessivo delle persone che possono essere segnate su questa lista è pari al doppio, maggiorato del 30%, del numero massimo di passeggeri che l’imbarcazione può trasportare. Nel numero non vengono conteggiati i minori di 12 anni.

Dopo l’ingresso in acque croate bisogna recarsi per la via più breve al più vicino ufficio doganale presso il valico marittimo, e lì acquistare il pass nautico, che – vi ricordo – è valido un anno dall’emissione. Questo vuol dire che se non siete i primi della stagione a noleggiare la barca, magari il pass è già fatto. Tuttavia bisogna comunque recarsi in Capitaneria di Porto per farsi vidimare la crew list, che deve essere conservata sempre a bordo dell’imbarcazione per tutto il periodo di permanenza.

Uffici Doganali

Entrati in Croazia con la propria barca bisogna entrare in uno dei porti dove sono operativi gli uffici doganali. Qui verranno controllati i documenti e sbrigate le formalità. I porti doganali aperti tutto l’anno sono:

 

Ente Turistico Croato

Ente Turistico Croato

 

 

 

 

  • Umago (Umag)
  • Parenzo (Porec)
  • Rovigno (Rovinj)
  • Pola (Pula
  • Rasa-Brsica
  • Fiume (Rijeka)
  • Lussino Piccolo (Mali Losinj)
  • Segna (Senj)
  • Zara (Zadar)
  • Sebenico (Sibenik)
  • Spalato (Split)
  • Ploce
  • Vela Luka
  • Curzola (Korcula)
  • Ubli a Lagosta (Lastovo)
  • Ragusa (Dubrovnik)

Solo d’estate (Aprile-Ottobre) sono inoltre aperti:

  • ACI Marina Umago
  • Cittanova d’Istria (Novigrad)
  • Sali e Bozava sull’Isola Lunga (Dugi Otok)
  • Capocesto (Primosten)
  • Lesina (Hvar)
  • Stari Grad Lissa (Vis)

Il Noleggio in Croazia

L’attività di Charter (noleggio o locazione di imbarcazioni) in Croazia può essere svolta esclusivamente con imbarcazioni battenti bandiera croata, e per certi versi noleggiare la barca lì conviene, non solo per i costi leggermente più bassi rispetto all’Italia. I charter croati hanno delle basi molto ben attrezzate, e vi assistono nel disbrigo delle pratiche formali come la compilazione della crew list. Unico accorgimento: assicuratevi che la società dalla quale affittate sia registrata ed abilitata allo svolgimento dell’attività, e che a bordo dell’imbarcazione ci sia il “permesso di concessione”, oltre alla lista dell’equipaggio.

Molto presto troverete su questo sito un elenco di società di charter in Croazia, e mi auguro che quelli di voi che le avessero già provate possano perdere 10 minuti del loro tempo per lasciare un commento o un giudizio.

Ulteriori Informazioni e Link Utili

Come dicevo le autorità Croate fanno un buon servizio di informazione (meglio di quello italiano, a mio giudizio). Trovate un sacco di informazioni sul sito dell’Ente per il Turismo della Croazia (www.htz.hr o www.croatia.hr), su quello del Ministero per la Marineria (scegliere la versione Inglese, poi sea e quindi nautics. Per comodità ho linkato direttamente la pagina di interesse.).